ESPORTAZIONE DI VINI E SPUMANTI IN AUSTRIA
(informazioni con le abituali riserve)

 

 

Gli obblighi/adempimenti dell’esportatore italiano di vini dipendono da quelli dell’importatore austriaco o dal cliente in Austria, in quanto quest’ultimo deve comunicare all’esportatore un CODICE D'ACCISA che dovrà essere apposto sul documento di accompagnamento della merce. Se il cliente austriaco non dovesse disporre del codice accisa può fare richiesta presso l’ufficio doganale austriaco per ottenere un permesso per importazioni sporadiche (ad hoc), il cui formulario è scaricabile anche da internet (formulario Vst20).

La procedura di richiesta è abbastanza semplice, tuttavia, qualora la ditta austriaca non volesse richiedere il permesso di importazione dovrebbe rivolgersi ad un operatore che disponga già del codice accisa (di solito i commercianti di alcol ce l’hanno). Più semplice ancora è il caso in cui l’importatore austriaco disponga di un deposito fiscale. Questi ultimi sono rilasciati dalle Agenzie delle Dogane nazionali.
La soluzione più indicata è sicuramente quella di affidarsi ad uno spedizioniere che possegga un deposito fiscale, il quale - abituato ad effettuare questo tipo di operazioni - dispone solitamente di contatti negli altri stati membri dell’UE per l’individuazione di un deposito fiscale di destinazione.

 


Nuovo regime sulle accise:

A partire dal 1 marzo 2014 deve essere pagata l'accisa per vinispumanti per i prodotti con più di 3 atmosfere, ma anche per prodotti con meno di 3 atmosfere se le bottiglie sono chiuse con un tappo da spumante con gabbietta. Di conseguenza, le bottiglie con il tappo a vite, con meno di 3 atmosfere, saranno prive d'accisa anche in futuro.

 


Aliquote d'imposta:

  • L'imposta sul vino spumante ammonta a 100 € per ettolitro;
  • l'imposta sulla birra per ogni ettolitro di birra ammonta 2 € per gradi Plato (grado Plato è il contenuto spezia derivata della birra in grammi per 100 grammi di birra);
  • la categoria fiscale può essere ridotta per la birra prodotta in piccoli birrifici indipendenti.